IWC Replica per ingegneri


Nel 1989, l’IWC replica presenta un orologio che rompe tutti i confini. Sulla base di una collaborazione con il governo federale, IWC ha sviluppato materiali che rendono un movimento standard estremamente resistente ai campi magnetici. Il calibro di base, ETA 2892-2, è stato ampiamente ricostruito in molti dettagli. Con Ingenieur 500.000 A / m IWC replica offre un replica Orologio da donna con un’enorme protezione contro i campi magnetici – senza dover utilizzare una custodia in ferro dolce all’interno. Non solo lo scappamento, ma anche la spirale e l’equilibrio sono stati costruiti con materiali alternativi come il niobio di zinco – con uno sforzo immenso. Ciò che era tecnologicamente eccitante, divenne un fallimento finanziario: il costo di questo sviluppo era estremamente alto, le vendite non potevano coprire l’investimento. All’inizio degli anni ’90, i 500.000 A / m giunsero alla fine, dopo che non furono nemmeno 2.000 copie costruite. Oggi è una delle rare modelle che il suo amante prende gradualmente per sé. Con un diametro di 34 millimetri piuttosto tenero, il 500.000 A / m è ancora un compagno che piace. Preciso e solido, discreto ed elegante, l’orologio si presenta. Anche il modello di foto mostrato – solo in una revisione integrata da un disco di data nero con una stampa in oro invece del classico bianco – fa ancora il suo servizio quasi quotidiano al polso dell’autore.

Con le fabbriche di Mecaquartz, l’ingegnere fornisce l’elettricità nel 1991 – di nuovo dopo il jumbo negli anni ’70. Con il calibro 633, prodotto dalla consociata di LMH Jaeger LeCoultre, l’ingegnere combina due motori passo-passo con un gruppo cronografo meccanicamente strutturato e una sveglia. Il lavoro era considerato una finezza tecnica, ed è ancora oggi. Gli orologi meccanici ora sono anche alimentati dalle fabbriche Jaeger LeCoultre, qui viene utilizzato l’889. I modelli dell’epoca sono abbastanza fortunati da ottenere importi intorno ai 2.000 euro oggi. Agli intenditori piace anche l’aspetto semplice qui – solo una lente d’ingrandimento con data completa l’orologio. Un certificato di cronometro documenta in modo impressionante la precisione.

Il design classico dell’ingegnere è cambiato poco, ma le dimensioni. Il jumbo, che a quel tempo era percepito come grande, diventa un piccolo orologio, e materiali come il titanio e la ceramica sono entrati nell’orologio per gli ingegneri negli ultimi dieci anni. Una collezione vintage del 2008 mostra come apparivano le radici. Da allora, IWC replica Ingenieur Vintage ha citato il passato come Gerald Genta. Sia per lo spirito del tempo che per l’estetica: il fondo di vetro di alcuni modelli Ingenieur attuali consente di proteggere il campo magnetico da sedili posteriori. Tuttavia, la tecnica del lavoro risale alle radici degli anni ’50: con l’ascensore Pellaton, calibri come 80110 mostrano l’estetica tecnica. Qualunque sia il design dell’orologio avrà – è un classico in tutte le sue varianti – il suo posto è quindi certamente nella galleria degli orologi ancestrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *